Avis Comunale Savona

  • INCREASE FONT SIZE
  • DEFAULT FONT SIZE
  • DECREASE FONT SIZE
Home Storia AVIS Savona

Storia AVIS Savona

L’AVIS nasce a Milano nel Settembre 1926, grazie ad un appello che il Dott. Vittorio FORMENTANO fece pubblicare su un giornale della sera, per costituire un gruppo di volontari della donazione. A questo appello risposero 17 persone che si riunirono per la prima volta il 15/05/1927 e posero le basi per la costituzione dell’associazione. L’AVIS fu costituita ufficialmente l’11 novembre 1929 e riconosciuta legalmente il 20/02/1950 con legge n. 49. L’AVIS si basa su tre principi fondamentali:

1) Far fronte alla crescente necessità di sangue.

2) Avere dei donatori controllati nello stato di salute e nella tipologia del sangue.

3) Combattere il dilagare della compravendita dello stesso.

L’AVIS è un’associazione che riunisce i donatori di sangue, ne coordina l’attività organizza incontri per divulgare l’idea del dono del sangue e per informare correttamente dell’utilizzo del sangue e dei suoi derivati. Il dono del sangue ha valore civico e morale.

L’AVIS di Savona è nata il 10 agosto 1934, terza in Italia dopo Milano e Torino, grazie all’ opera di alcuni medici ed infermieri dell’Ospedale San PAOLO.

In questi anni i volontari hanno superato i 5000, i donatori attivi sono 1250 e nel 2010 hanno portato a termine 2500 donazioni di sangue intero, plasma e piastrine.

L’AVIS Savonese ha bisogno di almeno 500 donatori che compiano minimo due donazioni all’anno per assicurare all’ospedale San PAOLO il fabbisogno di sangue che secondo il centro trasfusionale aumenta del 6% annuo.

Diventare Donatori periodici è una scelta di vita civile e solidale che consente di alimentare un patrimonio collettivo cui si può attingere nel momento di necessità.

Gemellaggio con AVIS Castelfiorentino

L'AVIS Castellana dal 1980 (per l'esattezza dal 29/06/1980) è gemellata con la sezione AVIS Comunale di SAVONA. L'iniziativa nacque per puro caso da un'idea dell'allora Presidente della sezione ligure Celestino Rovere, il quale incontrandosi con Ezio Borghi (Presidente AVIS Castelfiorentino) in occasione di una gita presso le nostre zone, propose di ratificare questo gemellaggio in occasione della festa sociale che si sarebbe svolta nella nostra cittadina. In quell'occasione, come testimonianza simbolica di questo rapporto di amicizia, furono scambiati due flaconi di vetro, all'epoca utilizzati per la raccolta delle donazioni di sangue, contenenti i nomi dei soci donatori iscritti nelle due sezioni. Oggi, dopo tanti anni, in occasione delle proprie feste sociali le due sezioni si ritrovano puntualmente per scambiarsi opinioni e consigli utili per il prosieguo dignitoso di questa Associazione, confrontando realtà e situazioni spesso completamente diverse, ma unite da un unico spirito di solidarietà.

AVIS Castelfiorentino

Il primo gruppo donatori di sangue nacque a Castelfiorentino nel 1946 quando un gruppetto di pionieri del volontariato si riunì presso i locali dell'ospedale di S.Verdiana per donare spontaneamente il proprio sangue. In questa struttura lavorava allora il prof. Montoni, il quale chiamava periodicamente questo gruppo per donazioni che all'epoca si effettuavano direttamente dal donatore al ricevente e senza il preventivo controllo di qualità. Nel 1958 venne organizzata la prima festa sociale, mentre nel 1966 avviene l'affiliazione all'AVIS Nazionale. Dal 1980 l' Avis Castellana è gemellata con la sezione AVIS comunale di Savona. Il 13 settembre 1981, in occasione del 35^ anniversario, l'AVIS ottenne dall'Amministrazione Comunale che la via cittadina dove furono eseguite le prime raccolte di sangue con un'autoemoteca venisse chiamata "Via volontari del sangue". L'AVIS svolge un ruolo attivo presso il nuovo centro trasfusionale di Castelfiorentino, situato al piano terra dell'ospedale S.Verdiana: questa unità si configura come un'importante realtà all'interno della struttura ospedaliera e all'interno della Regione Toscana. L'AVIS, insieme alle altre associazioni, di Castelfiorentino partecipa attivamente agli eventi e iniziative pubbliche del territorio.

 

Avis Comunale Savona "Cultura"

Servizio Civile 2016

10649638_10205015920931165_4580399414286984279_n.jpg

Gemellaggio AVIS Castefiorentino

Robert Kubica AVIS Savona

kubica.jpg


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicita` e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information