Avis Comunale Savona

  • INCREASE FONT SIZE
  • DEFAULT FONT SIZE
  • DECREASE FONT SIZE
Home Relazioni Morali Relazione Morale 2016

Relazione Morale 2016

RELAZIONE MORALE 2016

 

Ringrazio tutti i presenti per essere intervenuti all’assemblea. Un pensiero anche a tutti i nostri donatori che non sono più con noi.

Sono alla fine del mio secondo mandato. Non è facile esprimere tutte le sensazioni di questi otto anni. Ho iniziato quasi timidamente nel lontano 2009. L’unità di raccolta era ancora dislocata nei locali del Provinciale. Ma era nell’aria già il cambiamento che poi si è attuato. Da prima sembrava un timido sussurro di una probabile innovazione che si è poi trasformata in una dirompente necessità. La legge che cambia per dare maggiori sicurezze ai donatori e di conseguenza a chi il sangue lo riceve. L’Avis Comunale di Savona si è presa l’impegno dell’adeguamento della struttura trasformando il vecchio Circolo e Sede di Via Famagosta 22r nel nuovo centro di raccolta. E’ stato un impegno assolutamente non trascurabile che anche con l’aiuto parziale della Fondazione A. De Mari – Carisa ha dato fondo a tutti i nostri sforzi. La scelta di avere noi l’unità di raccolta traslocandola dalla vecchia sede (Provinciale) ai nostri locali è stata premiante. Dal 2012 l’ambiente nuovo ma comunque familiare dell’Avis Comunale ha fatto si che i donatori sono cresciuti e con loro le donazioni. Siamo orgogliosi di questi risultati.

La nuova sede ha portato anche allo sviluppo di un Sistema di Qualità che ha trasformato l’associazione in una moderna Azienda di Volontariato. La contabilità da ordinaria (Cassa) si è trasformata nello sviluppo di un vero e proprio bilancio aziendale con il suo Stato Patrimoniale e Conto economico. Parallelamente il mondo Avis si è adeguato alla legge sfociando nell’Accreditamento; parola che indica la validità di essere un’unità di raccolta legalmente riconosciuta. Non voglio dimenticare che l’Avis si è dotato anche di un Codice Etico.

Ho la consapevolezza di lasciare come Presidente un’Avis Comunale moderna ma nello stesso tempo un ambiente familiare che coccola i suoi donatori e pensa e agisce per loro e la loro salute.

Quest’anno poi è quello non solo del rinnovo del Consiglio della nostra Comunale ma anche dei consigli della Provinciale e Regionale. Ho la presunzione di aver maturato un’esperienza di base abbastanza solida da potermi presentare per la candidatura a Presidente dell’Avis Provinciale di Savona. Sono assolutamente consapevole che il passo potrà essere grande e che l’orizzonte non sarà più la mia vallata (Comunale Savona) ma l’insieme di valli corrispondenti alle altre associazioni Avis della Provincia di Savona e probabilmente non solo.

Ringrazio chi mi è stato vicino in un modo o nell’altro perché ciascuno mi ha arricchito come persona e ringrazierò chi continuerà a starmi accanto.



Buon sangue a tutti.

Giovanni Donzellini

 

LE NOSTRE ATTIVITA’

 

  • Hanno terminato nella nostra sezione il Servizio Civile (Settembre 2016) le due ragazze selezionate dal Nazionale
  • Partecipazione all’ Expo’ di Savona (23 Aprile – 1 Maggio 2016)
  • Sono state fatte tre giornate di propaganda presso l’Ipercoop IL GABBIANO di Savona tra cui quella della Giornata Mondiale del Donatore il 14/06/2016
  • Sono proseguite le propagande presso gli Istituti Scolastici con presenza presso le scuole Primarie, Secondarie ed Istituti Superiori
  • Al Campus universitario si sono svolte due raccolte straordinarie di sangue con ottimi risultati (Maggio e Novembre)
  • Effettuata una raccolta straordinaria di sangue con emoteca in P.zza del Popolo il 27/06/2016
  • Contribuito all'acquisto di materiale sportivo (borse e magliette con logo Avis) per la società ASD Latin Studio (ballo sportivo) con partecipazione il 23/12/2016 alla serata di fine stagione con saggio da parte dei ballerini di tutte le età.
  • Distribuita, come ogni anno, ai nostri donatori la Strenna Natalizia dal 14 al 24 dicembre con esaurimento totale della merce
  • Sono state effettuate tre raccolte straordinarie domenicali nell’ anno
  • Il 2016 è stato l’anno del 82° Anniversario della Fondazione dell’Avis Comunale di Savona con corteo cittadino accompagnato dalla Banda S.Ambrogio e con ospiti particolari il Sindaco di Savona Ilaria Caprioglio e l’Assessore alle Politiche Sociali Barbara Marozzi. Graditissimi ospiti sono stati i nostri gemellati dell’Avis di Castelfiorentino ( tra i quali la Presidente Isa Mancini e la rappresentante nazionale Claudia Firenze). Bellissima festa con più di 400 premiati
  • Partecipazione di un nostro nutrito gruppo alla Corsa dei Papi del 03/04/2016
  • Partecipazione per raccolta fondi per i Terremotati alla “Facciamo il nostro passo-corri e dona dall’alba al tramonto” in collaborazione con il Triathlon Savona
  • Partecipazione per propaganda in occasione del 1° Triathlon Sprint Città di Savona del 15/10/2016

 

RISULTATI NUMERICI


Nell’anno 2016 gli associati sono 1.535 di cui i donatori attivi sono 1.375 unità (erano 1.323 nel 2015), i nuovi donatori sono 124.
Sono stati cancellati, come da statuto, 72 donatori non più effettivi da oltre due anni. Sono 160 i collaboratori.

Le donazioni 2016 sono 2.385 (2.493 nel 2015).
Queste sono così distribuite.
Sangue intero n. 1.950 (2.029 nel 2015)
Aferesi presso l’ospedale n. 430 (460 nel 2015)
Il sangue intero così suddiviso:
Presso in ns. centro n. 1.230 (1.224 nel 2015)
Presso il CTO n. 704 (794 nel 2015)
Fuori provincia n. 21 (11 nel 2015)

L’ammontare delle donazioni totale (2.385) è diminuito di 108 unità rispetto il 2015. Questo dato ci porta a pensare quali possano essere le cause della minore donazione. L’anno passato è stato particolare. Alto è stato il numero dei controlli a seguito di analisi non perfette. Alto è stato anche il numero delle idoneità non sfociate in donazioni e di questo ne parlerò successivamente. Inoltre a causa delle sale operatorie chiuse nel periodo estivo e invernale c’è stato un ulteriore rallentamento delle donazioni. Situazioni quindi molteplici e intersecanti che possono dare giustificazione a questa riduzione. Abbiamo provato ad incrementare le donazioni effettuando delle aperture straordinarie domenicali ma i risultati non sono stati gratificanti.

Il dato interessante è l'aumento della raccolta presso di noi del sangue intero di 6 unità. Nei ultimi 5 anni nel nostro centro di raccolta siamo cresciuti per il sangue intero di 169 donazioni (1.061 nel 2012, 1.230 nel 2016), segnale questo che la qualità del servizio verso il donatore premia. L’aumento è andato sempre in crescendo.



Voglio precisare che a queste numerazioni che sono le donazioni ufficiali finali del 2016 mancano dei dati che sono numericamente importanti per la nostra attività annuale.  
In quest'anno sono state fatte:

n.134 idoneità (sono i prelievi per chi desidera diventare donatore)
n.196 controlli (sono gli esami che vengono effettuati a seguito di esami precedenti non risultati idonei)
abbiamo ospitato 29 donatori di altre comunali che hanno donato presso di noi.

Questi sono numeri importanti perché se la media dei donatori per giornata di donazione nel nostro centro è attualmente di 6,15 donatori a giornata (1.230 donazioni diviso 200 gg.) e se i 196 controlli fossero stati tutte donazioni la media salirebbe a 7,13 donatori a giornata di donazione. Se poi consideriamo il lavoro che si sviluppa per le idoneità questi rapporti salgono. Tutto questo bel discorso lo faccio perché ci veniva contestata una bassa frequenza media di donazioni a giornata durante l'anno (la contestazione sta nel avere un valore inferiore alle 6 donazioni a giornata).

Questo comporterebbe una diminuzione di giornate aperte dell'unita di raccolta (per esempio da 4 a 3 giornate settimanali) ed è una situazione che come Avis Comunale contestiamo sia perché intendiamo rimanere aperti come adesso sia perché le statistiche non danno la vera finestra della nostra attività.


Il primo grafico indica le donazioni 2016 


Il successivo grafico indica sul totale delle donazioni di sangue intero l’evidenza della suddivisione tra Centro di Raccolta Avisino e Centro Trasfusione Ospedaliero.



Il grafico seguente evidenzia i donatori per fascia di età.





Raggruppando i donatori si rileva che la fascia di età che va dai 35 ai 54 anni è la più consistente con 820 donatori; la prima la cui età è tra i 18 ai 34 sono 326 e gli over 55 sono 230, in leggero declino. Particolare soddisfazione l’abbiamo con l’incremento dei donatori nella prima fascia. Ben 44 in più e questo premia il lavoro di propaganda e divulgazione svolto.



Il grafico illustra la situazione.


Ultima indicazione che voglio proporvi è questa:



E’ indispensabile che la propaganda sia continua ed efficace e mi auspico la partecipazione in tal senso di tutti i presenti ricordando che la migliore divulgazione è quella attraverso il passaparola. Attuale forte strumento di divulgazione è anche Facebook dove siamo presenti con la nostra pagina “Avis Comunale Savona” e il nostro sito “www.aviscomunalesavona.it”.  Durante la donazione chiediamo ai donatori se vogliono essere fotografati e dopo il loro consenso li immettiamo in rete. Questa attività sta ottenendo un ottimo successo e un maggiore numero di contatti.
Ricordo a tutti che abbiamo bisogno di volontari che permettano alla segreteria e all’associazione di svolgere le sue funzioni. Secondo della disponibilità delle persone sarà possibile tenere un orario di apertura fisso migliore e maggiore partecipazione alle varie  manifestazioni cittadine e non.  
Chi vuole dare la propria disponibilità può farlo già in questa sede.

Nel 2016 l’Avis Comunale, grazie all’apporto dei volontari del Servizio Civile e della nostra segreteria , può compiere le seguenti attività:

Spedire tramite e-mail le analisi del sangue previa approvazione con modulo appropriato.
L'invio degli auguri via e-mail a chi ha un recapito informatico.
Avvisare quando il donatore può venire a donare.  
L’aggiornamento del sito dell’Avis Comunale.

Ringrazio di cuore tutti quelli che mi sono stati vicino in questi anni e con l’augurio di un nuovo anno migliore e proficuo porgo i miei più cordiali saluti.


Savona, 04/02/2017


Giovanni Donzellini            

 

 

 

 

 

 

Avis Comunale Savona "Cultura"

Servizio Civile 2016

10649638_10205015920931165_4580399414286984279_n.jpg

Gemellaggio AVIS Castefiorentino

Robert Kubica AVIS Savona

kubica.jpg


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicita` e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information