Avis Comunale Savona

  • INCREASE FONT SIZE
  • DEFAULT FONT SIZE
  • DECREASE FONT SIZE
Home Relazioni Morali Relazione Morale 2014

Relazione Morale 2014

RELAZIONE MORALE 2014

Ringrazio tutti i presenti per essere intervenuti all’assemblea. Un pensiero anche a tutti i nostri donatori che non sono più con noi.


Questo è il secondo anno del mio secondo mandato da Presidente ed è stato l'anno che ci ha permesso di arrivare all'agoniato riconoscimento finale di un lavoro pluriennale: l'Accreditamento.


Con questa parola si riassume tutto lo sforzo che si è ottemperato per arrivare ad essere un' unità di raccolta legalmente riconosciuta. Una unità di raccolta che si è adottata di un Sistema di Qualità specifico che garantisca la massima efficacia e efficienza.


Coadiuvati e seguiti dall'Avis Provinciale di Savona nel 2014 abbiamo contribuito al raggiungimento effettuando dei corsi sulla qualità dove hanno partecipato parecchi di noi compreso il sottoscritto. Noi abbiamo iniziato per ultimi (Marzo 2014) perché eravamo la Comunale con la struttura più nuova e sicuramente con meno problemi. Con la presenza del nostro Responsabile della Qualità, il Sig. Corallo Daniele, che noi tutti  ringraziamo per l'impegno svolto, siamo arrivati in fondo a questo percorso.


Ci siamo uniformati definitivamente con il Bilancio. Questo è il nostro secondo anno e con la supervisione del Commercialista Sandro Marchisio siamo in assoluta sicurezza. Il Bilancio è strutturato per competenza e rispecchia quello di una azienda. Perché l'Avis sta diventando e diventerà una piccola azienda di volontariato dove sicuramente la burocrazia crescerà ma si amplierà in parallelo la sicurezza del donatore e del utilizzatore finale della sacca donata.

Per il 2015 il consiglio ha deciso di effettuare dei prelievi alla domenica. Sono state individuate sei domeniche a cadenza bimestrale per avvantaggiare tutti quei donatori che per motivi di lavoro o altro non riescono a venire durante la settimana. Il tutto per essere sempre più vicino ai nostri donatori e ai riceventi.

Il mio compito non è finito con il raggiungimento dell'Accreditamento. Questa qualifica ha validità di due anni e siamo comunque soggetti a visite mirate di controllo. Mio e nostro compito è far si che tutto sia nelle regole per dare al donatore tutta la sicurezza del prelievo (locale a norma e personale idoneo all'operatività) e a chi riceve tutta la garanzia di qualità e salute che la sacca proveniente dal nostro centro di raccolta deve avere per legge.


LE NOSTRE ATTIVITA’

  • 80° Anniversario della Fondazione dell'Avis Comunale Savona.
  • Ricordiamo il passi principali della manifestazione.
  • Ricevimento delle consorelle
  • Corteo nelle vie cittadine con la posa di una corona di fiori al Monumento dei Caduti in ricordo di tutti i donatori che ci hanno lasciato e la partecipazione di esponenti politici di Savona
  • La Santa Messa
  • La premiazione dei nostri donatori nella Sala Mostre della Procinvia di Savona
  • Nella stessa sala sono stati premiati i ragazzi delle Elementari dell'Istituto  Comprensivo 2 di Savona che hanno creato i disegni e la poesia diventati materiale per i manifesti del 80° anniversario della fondazione della nostra sezione.
  • Presentata domanda all'Avis Nazionale per l'accreditamento della nostra sede al Servizio Civile
  • Expo’ di Savona a Marzo
  • Sono state fatte alcune giornate di propaganda presso l’Ipercoop IL GABBIANO di Savona
  • Sono stati sviluppati nuovi depliant di propaganda e loro stampa
  • Il nostro progetto “Avis a Scuola” è stato finanziato dal Cesavo ed è stato sviluppato nelle scuole primarie per la sensibilizzazione delle nuove leve
  • Sono proseguite comunque le propagande presso gli Istituti Scolastici
  • Al Campus universitario si sono svolte due raccolte straordinarie di sangue con ottimi risultati
  • Abbiamo effettuato una raccolta straordinaria presso la Capitaneria di Porto di Savona
  • Abbiamo contribuito alla fornitura di materiale sportivo ed all'organizzazione e svolgimento di una serata danzante con la Scuola di Ballo Asd Latin Studio con ottimo risultato sia di spettacolo che di nuovi donatori
  • Giro d'Italia
  • Ottenuto contributo dall' Azienda Farmaceutica Novartis per una borsa di studio per una giovane ematologa presso il reparto di medicina dell'Ospedale San Paolo di Savona
  • Contribuito all'acquisto di materiale sportivo per la società sportiva Spes di Pallone elastico
  • Partecipazione al Trofeo Canoa Sabazia a Settembre
  • A Settembre abbiamo partecipato alla Festa del Volontariato” a Legino
  • Partecipazione Fiera di Santa Lucia


RISULTATI NUMERICI


Nell’anno 2014 gli associati sono 1.461 di cui i donatori attivi sono 1.282 unità (erano 1.330 nel 2013), i nuovi donatori sono 119.
Sono stati cancellati, come da statuto, 167 donatori non più effettivi da oltre due anni, alcuni anche da quattro. Sono 179 i collaboratori e gli ex-donatori.


Le donazioni 2014 sono 2.410 (2.359 nel 2013).
Queste sono così distribuite.

  • Sangue intero n. 1.858 (1.915 nel 2013)
  • Aferesi presso l’ospedale n. 549 (443 nel 2013)
  • Aferesi fuori provincia n. 3 (2 nel 2013)

Il sangue intero così suddiviso:

  • Presso in ns. centro n. 1.112 (1.096 nel 2013)
  • Presso il CTO n. 734 (808 nel 2013)
  • Fuori provincia n. 12 (11 nel 2013)


L’ammontare delle donazioni totale (2.410) è aumentato di 51 unità rispetto il 2013. Il dato interessante è l'aumento della raccolta presso di noi del sangue intero di 16 unità ed la diminuzione del SI presso il CTO di 74 unità.


In due anni nel nostro centro di raccolta siamo cresciuti per il sangue intero di 51 donazioni (1.061 nel 2012, 1.112 nel 2014); segnale questo che la qualità del servizio verso il donatore premia.


Voglio precisare che a queste numerazioni che sono le donazioni ufficiali finali del 2014 mancano dei dati che sono numericamente importanti per la nostra attività annuale. 
In quest'anno sono state fatte:

  • n. 156 idoneità (sono i prelievi per chi desidera diventare donatore)
  • n. 150 controlli (sono gli esami che vengono effettuati a seguito di esami precedenti non risultati idonei)
  • abbiamo avuto 31 donatori di altre comunali che hanno donato presso di noi.

Questi sono numeri importanti perché se la media dei donatori per giornata di donazione nel nostro centro è attualmente di 5,56 donatori a giornata (1.112 donatori diviso 200 gg.) e se i 150 controlli fossero stati tutte donazioni la media salirebbe a 6,31 donatori a giornata. Se poi consideriamo il lavoro che si sviluppa per le idoneità questi rapporti salgono. Tutto questo bel discorso lo faccio perché ci viene contestata una bassa frequenza media di donazioni a giornata durante l'anno (la contestazione sta nel avere un valore inferiore alle 6 donazioni a giornata).

 

Questo comporterebbe una diminuzione di giornate aperte dell'unita di raccolta (per esempio da 4 a 3 giornate settimanali) ed è una situazione che come Avis Comunale contestiamo sia perché intendiamo rimanere aperti come adesso sia perché le statistiche non danno la vera finestra della nostra attività.

E’ indispensabile che la propaganda sia continua ed efficace e mi auspico la partecipazione in tal senso di tutti i presenti ricordando che la migliore divulgazione è quella attraverso il passaparola. Attuale forte strumento di divulgazione è anche Facebook dove siamo presenti con il nostro gruppo “Avis Comunale Savona” (Ci aspettiamo alta partecipazione dei nostri associati con l'iscrizione nel gruppo e partecipazione alla vita avisina) e il nostro sito “www.aviscomunalesavona.it”.  Durante la donazione chiediamo ai donatori se vogliono essere fotografati e dopo il loro consenso li immettiamo in rete. Questa attività sta ottenendo un ottimo successo e un maggiore numero di contatti.
Ricordo a tutti che abbiamo bisogno di volontari che permettano alla segreteria e all’associazione di svolgere le sue funzioni. Secondo della disponibilità delle persone sarà possibile tenere un orario di apertura fisso migliore e maggiore partecipazione alle varie  manifestazioni cittadine e non. 
Chi vuole dare la propria disponibilità può farlo già in questa sede.

Nel 2014 l’ Avis Comunale, grazie all’apporto dei volontari e della nostra segreteria, può compiere le seguenti attività:

  • Spedire tramite e-mail le analisi del sangue previa approvazione con modulo appropriato.
  • L'invio degli auguri via e-mail a chi ha un recapito informatico.
  • Avvisare quando il donatore può venire a donare.
  • L’aggiornamento del sito dell’Avis Comunale.

Ringrazio di cuore tutti quelli che mi sono stati vicino in questi anni e con l’augurio di un nuovo anno migliore e proficuo porgo i miei più cordiali saluti.


Savona, 31/01/2015
Giovanni Donzellini           


 

Avis Comunale Savona "Cultura"

Servizio Civile 2016

10649638_10205015920931165_4580399414286984279_n.jpg

Gemellaggio AVIS Castefiorentino

Robert Kubica AVIS Savona

kubica.jpg


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicita` e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information